Benvenuti in FERRARO S.p.A

cambio lingua

ASSE MIRTO CROSIA-LONGOBUCCO | 4° LOTTO | 2° STRALCIO

Longobucco, Cosenza

20 apr 2023
339

Descrizione generale

Questo progetto prevede il completamento del nuovo tratto viario che collegherà velocemente la Sila alla Sibaritide, lungo l’asse Mirto Crosia-Longobucco. L’intervento, oltre alla realizzazione dell’opera, comprende l’individuazione del tracciato più idoneo al fine di minimizzare l’impatto ambientale, evitando al contempo zone franose o soggette a dissesto idrogeologico. Dove necessario, è prevista l’esecuzione di opere di contenimento e di regimazione delle acque. L’intero intervento è indirizzato a limitare il più possibile interferenze con le aree boscose esistenti e a minimizzare l’impatto delle attività di cantiere sul territorio.

Stato del progetto:

In corso d’opera

Tipo di intervento:

Intervento di Collegamento 4° lotto 2° stralcio Strada Mirto Crosia-Longobucco

Ente appaltante:

Regione Calabria

Importo lavori:

€ 12.539.953,46

Ubicazione

Longobucco (CS)

Inquadramento territoriale:

L’intervento è il lotto finale del sistema viario progettato per ammodernare e rendere sicuro e agevole il collegamento delle aree interne dell’Altopiano Silano con la fascia costiera Jonica del Cosentino. L’area valliva interessata dall’opera necessita di particolare attenzione relativamente all’uso del suolo, per la presenza di vincoli di tipo idraulico, geologico, ambientale, forestale e antropico.

Specifiche dimensionali:

Il tratto in rilevato avrà una lunghezza di 5.192,13 metri lineari. Il corpo stradale è previsto di larghezza di 10,50 m, con n° 2 corsie da 3,75 m ciascuna e n° 2 banchine da 1.50 m poste ai lati della carreggiata. Per il collegamento alla viabilità esistente l’intervento include la realizzazione di n° 2 svincoli a raso.

Specifiche materiali e scelte tecnologiche:

I viadotti sono strutturalmente modulari, con travi prefabbricate di luce 35,80 metri lineari e altezza di 1,80 m e pile, rettangolari e cave, delle dimensioni di 4,40 m x 2,40 m e spessore di 0,40 m. La scelta di questa tipologia è stata dettata dall’esigenza di privilegiare strutture snelle per non appesantire il terreno. È altresì previsto il rivestimento delle pareti rocciose con rete metallica, per impedire che il distacco di massi possa interessare la sede viaria. Il rivestimento interessa una superficie di circa 6.000 mq.

UNA STRADA PER UNIRE SILA E MARE

Realizzazione di un importante lotto inerente la strada cosiddetta Sila-Mare, che consentirà di percorrere in breve tempo il tratto tra l’altipiano silano e la Sibaritide. Ferraro provvederà a eseguire tutti i lavori necessari alla creazione del tratto viario unendo due dei più rilevanti poli del turismo calabrese, in un’unica grande area ricca di opportunità di sviluppo.

Ferraro prenderà in carico l’intero ciclo produttivo: dalle prime fasi di sbancamento, alla realizzazione di viadotti e svincoli, fino alla posa del manto stradale e alla messa in opera della segnaletica. Nell’intervento è inclusa l’opera di armonizzazione con l’ambiente: scarpate in rilevato e trincee saranno seminate con piante erbacee autoctone, e tutta la strada sarà costellata di alberi e cespugli scelti per inserirsi perfettamente nel contesto paesaggistico.

L’ Asse Mirto Crosia-Longobucco sarà un volano per rendere più competitiva la regione, non solo dal punto di vista turistico: accorciare le distanze fisiche significa abbattere tempi di percorrenza e costi di trasporto. Una leva fondamentale per il progresso dell’intera regione.

Siamo in fase di costruzione!
Tornate a trovarci presto per scoprire le novità!